Il frutto a forma di stella: la carambola




La carambola è un frutto tropicale proveniente dall'Averroha Carambola, albero sempreverde originario dello Sri Lanka. In Asia è consumato da sempre, in Occidente viene utilizzato meno frequentemente sopratutto con funzioni decorative.


Ha una forma molto particolare: è un frutto ovale con 5 punte, nei paesi anglofoni è chiamato infatti "star fruit" proprio perchè tagliandolo ricorda la forma di una stella.


Quando è maturo si presenta di colore giallo, sodo e ha un sapore leggermente acidulo, ma dipende dal periodo di raccolta.



In Italia non è reperibile tutto l'anno, tuttavia la varietà dolce è particolarmente disponibile durante il periodo natalizio.


Della carambola esistono infatti due varietà principali, quella dolce e quella acidula.

In Asia si consuma anche quando è ancora verde, spremuto su insalate come il limone o a fette.



Il gusto è molto interessante, ricorda un mix di frutta come ananas, limone e prugna. Dolce e acidulo insieme.


Della carambola è tutto commestibile, si può mangiare anche la buccia dopo averlo lavato accuratamente.



Per il suo retrogusto leggermente aspro, si può utilizzare per arricchire insalate, macedonie o accompagnare piatti di pesce in modo decorativo.


Curiosità: per i praticanti buddisti dell'isola di Giava, questo frutto è legato simbolicamente alla spiritualità. Le 5 punte rappresenterebbero le buone pratiche di vita sane e buone.